Tutti gli articoli di CORRADO SORRENTINO

1º Collegiale 2018 per i Nuotatori Sardi, un successo!

Senza dubbio il cambio di marcia del comitato regionale sardo si avverte e anche in modo evidente, che le cose siano cambiate e le società appartenenti al nuoto sardo siano coinvolte attivamente è un dato di fatto e il primo collegiale organizzato dalla Fin Sardegna per la categoria ragazzi ne è la dimostrazione!

Nella piscina comunale di ORISTANO oggi c’erano 11 società coinvolte, 25 atleti dei quali 14 ragazze, una intera commissione tecnica di 5 allenatori con in aggiunta 9 tecnici societari, insomma numeri interessanti che lasciano ben pensare è ben sperare per questo percorso comune che mancava da tantissimi anni e che si vuole fortemente rispolverare per la crescita comune dei Nuotatori Sardi.

Ecco gli atleti che oggi hanno partecipato a questo primo incontro:

Francesca Zucca, Giulia Deplano, Giulia aperta, Francesca Ianniello, Francesca Puggioni, Alessia Mallus, Cecilia Franchi, Alessia Montisci, Martina Messina, Chiara Padula, Maria Pisano, Sara Manca, Camilla Fiorentino, Samuele Congia, Davide Ragatzu, Paolo Aresca, Andrea Valentino, Nicola Masala, Enrico Angioni, Andrea Pusceddu, Luca Pitzalis, Riccardo Anedda, Kevin Pinna, Francesco Fenucciu, Ludovico Bertelli, Gabriele Ricuperato, Piero Pasquato, Alessio Scroccaro, Samuele Soro, Gabriele Melis, Antonio Era.

Angela Costa: Bronzo europeo!

Ancora buone notizie dal mondo Master sardo in gara a Kranj e Bled!

Angela Maria Costa (Nuoto Club Cagliari), classe 1952, arriva in Sardegna una bella medaglia di bronzo con la nostra Nuotatrice Master agli europei in Slovenia!

Allenata da Elisa Serra ha portato nell’isola un bel terzo posto nei 200 stile libero nuotando la distanza in 2.56.27!

Da segnalare anche il quinto posto nei 400 chiusi in 6.17.41 e lo stesso piazzamento è arrivato anche nella 3km nuotati in 47’36”!

Brava Angela e complimenti alla sua coach Elisa Serra!

Cagliari Poetto Gran Fondo: ha vinto uno strepitoso Michele Orrù!

Allenarsi a distanza e ottenere grandi risultati non è mai stato così facile, o almeno, per Michele Orrù sardo di nascita ma spagnolo di adozione non lo è di certo!

Da Barcellona a Cagliari, con la grinta al posto del sangue nelle vene, la maturità di un orgoglioso papà per Lucas e la sicurezza che solo un bravo marito sa dare per Martina, l’abbraccio finale tra i tre dopo l’arrivo ha fatto scendere qualche lacrimuccia a chi ha potuto apprezzare la scena dal vivo, a chiudere una gara perfetta nella conduzione sin dall’inizio!

C’era la sfida annunciata, per modo di dire ovviamente, tra i due fortissimi Michele, Orrù appunto e Michele Barbuscia che ormai nel circuito sardo è talmente presente che lo sentiamo proprio come uno di noi!

Allenato dal responsabile tecnico delle nazionali giovanili di fondo Roberto Marinelli, Michele Barbuscia lo scorso anno si aggiudicò la gara di pochissimo e così ieri c’è stata la rivincita che almeno per il team di Michele Orrù era attesa da un anno, battere un atleta così forte come Michele Barbuscia era un obiettivo ambizioso e ieri quest’ultimo è stato raggiunto, a dimostrazione che il lavoro ripaga sempre!

Vittoria dunque per Michele Orrù in 3 ore e 56 minuti, percorso di 16.800 metri nel sempre meraviglioso percorso della Cagliari Poetto organizzata dal Nuoto Club Cagliari, e oggi si replica nella mezzofondo e domani nella 7.5 del fondo.

Forza Nuotatori Sardi!

William Careddu: tre podi europei master!

Un ottimo campionato Europeo per William Careddu, master dell’Olbia Nuoto!

In Slovenia il fuoriclasse allenato dal bravissimo Pierluigi Salis ha portato in Sardegna la bellezza di tre medaglie internazionali, due d’argento nei 50 stile libero e 50 delfino è una di bronzo nei 100 stile libero!

Super!

Francesco Fenucciu: un ottimo 5º posto ai categoria di Roma!

Come si dice?

Nella botte piccola c’è il vino buono?

Esatto!

Questo è il caso lampante di come la grinta colmi il provvisorio gap fisico dovuto alla giovanissima età, per Francesco Fenucciu la grinta e la voglia di emergere sono di sicuro il pane quotidiano e durante i campionati estivi di categoria ragazzi appena conclusi l’atleta allenato da Paolo Vacca ne ha dato ampia dimostrazione!

I 1500 sono una gara che solo chi ha voglia di soffrire può affrontare in quel modo, ritmo alto, 30 vasche da 50 metri, vasca lunga quasi mai toccata durante l’anno, roba per pochi guerrieri eletti, come lui, che ancora deve esprimere il meglio delle sue potenzialità e quando quel fisico attualmente minuto esploderà allora potremo apprezzarlo ancora di più!

Ad ogni modo due giorni fa nella categoria R14 il bravo Francesco ha pescato un ottimo 5º posto nazionale nuotando i 1500 in 16.51.18, da applausi!